Karukera Rhum Agricole Fût 65

Karukera Rhum Agricole Fût 65: la quintessenza di Guadalupa

Nella più antica distilleria della Guadalupa nasce il Karukera Rhum Agricole Fût 65, un pregiato distillato dal colore ambra scuro e contraddistinto da una pienezza rara. Al naso intenso, con note speziate, fruttate, dolci e persistenti, al palato risulta essere aromaticamente ricco ed avvolgente.

La distilleria Karukera, di François Longueteau, si trova a Basse-Terre, un territorio in cui la canna da zucchero venne introdotta nel quindicesimo secolo dagli spagnoli. Nel 1600, sotto il dominio francese, Guadalupa vede crescere di molto il commercio di questa pianta e di pari passo cominciò una produzione propria di rhum.

L’abitazione di François Longueteau è circondata dalla Domaine de Marquisat de Sainte-Marie, piantata nella sua interezza con due varietà di canna: la bleue e la R 579. Proprio con la prima viene prodotto il rhum Karukera, ancora legato alle tradizioni artigianali della distillazione.

Quintessenza di un Paese segnato dal mare e dal clima tropicale delle Antille Francesi, Karukera Fût 65 rivela un carattere ineguagliabile: una vera e propria eccellenza a livello locale e globale.

Proprio per sottolineare l’unicità del prodotto, il packaging è una piccola opera d’arte che mette in evidenza i valori di tradizione ed artigianalità.

Per Karukera Rhum Vieux Agricole Fût 65, Tapì si è occupata di realizzare una chiusura Signature Wood con il fine di richiamare l’attaccamento ai solidi principi del brand e per esaltare aromi e profumi del distillato.


Scopri di più